Halloween Special: Sfigurati dal Cinema

Vi presento la mia preziosissima serie di sfigurati: cinque film completamente diversi tra loro che hanno per protagonista una persona orribilmente sfigurata. Sono morbosamente affascinata da questa tematica ed è da un pò che avevo questo post in programma e quale occasione migliore di halloween per pubblicarlo?

Il Fantasma dell' Opera 


Cronologicamente ad aprire le danze è il grande Lon Chaney nel suo superbo "Fantasma dell' Opera" ad oggi per me resta ancora la migliore trasposizione cinematografica del romanzo di Gaston Leroux. La drammaticità espressa da Chaney in questo ruolo resterà irraggiungibile nei secoli.

L' uomo della maschera - 1941


È un film noir dall' estetica curata con un ottimo equilibrio tra ritmo e suspace. Il protagonista (il grande Peter Lorre) sfigurato da un incendio, per rimediare i soldi necessari alla chilurgia plastica si dedica ad attività criminali insieme ad una banda. Intanto si innamora di una donna cieca che però viene assassinata dai membri della banda si vendicherà come solo un uomo innamorato sa vendicarsi.

Occhi senza volto


Di Occhi Senza Volto avevo proprio la necessità fisica di parlavene. Nella mia videoteca questo dvd ha un posto d' onore (soprattutto in questo periodo ) non solo perchè è uno di quei film che fa da spartiacque, ma per la grazia con cui si legano la poesia e l' orrore. Mai in nessun altro film ho trovato lo stesso equilibrio. Data l' eleganza di questa pellicola dalla fotografia straordinaria, nessuno sospettarebbe mai, fino alla famosa scena dell 'intervento, che fu proprio questo film del 1960 a segnare la nascita del genere splatter. È la tragica storia di un accanimento di un padre chilurgo su una figlia mostruosamente sfigurata. Sto morendo perchè vorrei descrivervi ogni singola scena, ma per motivi personali questo film non lo posso spoilerare.

L' Abominevole dottor Phibes
 

L' Abomineole dottor Phibes è invece un meraviglioso film horror, pomposo, rindondante e ricco di errori anacronistici. L' attore protagonista è interpretato dall' affascinate Vincent Price che ripercorre, per una crudele vendetta, le dieci piaghe d' Egitto (anche qui come in è la morte della propria donna ad essere vendicata). A parte tutto Adoro l'orchetra di automi che suona con lui nell' opening e il grammofono a cui collega la trachea per parlare. Mi ha sempre fatto impressione sapere che il batterista degli Who è morto mentre guardava questo film.

Apri gli occhi



Provo molta rabbia quando qualcuno mi dice che ama Vanilla Sky senza aver visto Apri gli Occhi. Vidi questo film spagnolo al fine dgli anni '90 insieme a mio fratello ed entrambi ne siamo rimasti così colpiti da riproporcelo a viceda negli anni. Io non ve lo voglio consigliare, ve lo devo imporre! Davvero se non lo avete ancora visto recuperate o non vi parlo più.