*Halloween Special* - le origini del cinema Horror

0 commenti permalink
La maison ensorcelée ► - Segundo de Chomón (1908) 

Il genere horror, come la fantascienza, nasce con Georges Méliès alla fine dell' 800, quasi contemporaneamente alla nascita del cinema stesso. Méliès, illusionista da palcoscenico francese, dopo una delle prime proiezioni cinematografiche dei fratelli Lumière decise di dedicarsi a questo nuovo mezzo intuendone lo straordinario potenziale espressivo. Il caso volle che un problema tecnico alla sua cinepresa creò delle strane illusioni ottiche sulla pellicola che stimolarono il visionario Méliès a sperimentare nuove tecniche. Nascono così i primi effetti speciali per il cinema.



Il corto Le Manoir Du Diable del 1896 è universalmente riconosciuto come il primo film horror della storia.

Arrivano i mostri!

Nel 1905 sono i registi francesi Victorin-Hippolyte Jasset e Alice Guy Blaché a far debuttare il primo mostro sul grande schermo: Quasimodo. Il film Esmeralda è il primo di una lunghissima serie di adattamenti del romanzo Notre-Dame de Paris di Victor Hugo. Segue Il Golem diretto e interpretato da Paul Wegener nel 1915, pellicola purtroppo andata perduta. Wegener due anni dopo ne farà una parodia Der Golem und die Tanzerin perduto anch'esso. A noi resta solo l'antefatto del 1920:  Il Golem - Come venne al mondo ►.
Max Schreck nei panni del Conte Orlok -1922

Una delle pietre miliari del cinema dell' orrore è il film tedesco Nosferatu il vampiro ► diretto da Friedrich Wilhelm Murnau nel 1922. Il Conte Orlok, protagonista del film liberamente ispirato al conte Dracula, è tra i personaggi più popolari dei cinema muto. Per stanotte ho scelto di rivedere Il Gabinetto del Dottor Caligari (Das Cabinet des Dr. Caligari) di Robert Wiene - Buona Visione!



Il Gabinetto del Dottor Caligari - 1920

continua...
il prossimo Halloween