General Motors: serie Firebird

la mitica XP21 o Firebird I del 1954 

Firebird è il nome di una serie di quattro concept car progettate negli anni 50 (e una nei 60) da Harley Earl per General Motors. Le vetture, dotate di motore a turbina a gas, sono visibilmente ispirate alla tecnologia aereospaziale, perfino nei comandi (al posto del volante venne installata una cloche).

da sinistra a destra Firebird I, Firebird II e Firebird III

Le prime tre della serie rappresentano tre diverse tipologie di automobile. Firebird I: chiamata inizialmente XP21 è una monoposto presentata prima a Parigi nel 1954 e poi al salone General Motors Motorama. La vettura ha vinto tre edizioni della 500 Miglia di Indianapolis. Firebird II: è una berlina a quattro posti progettata per soddisfare le esigenze delle famiglie del futuro presentata nel 1956. Firebird III: famosissima tra gli appassionati di retro-futurismo, è caratterizzata da un doppio abitacolo e il un inutile alettone (presente solo per fini estetici). Fu presentata a New York nel '59. videoclip ► Meno celebre la Firebird IV del 1964.

0 commenti :

Posta un commento