Il Cavallo Meccanico di Alzetta (la Spezia 1932)

Non ho molte informazioni su questo singolare progetto di un ingegnere italiano degli anni 30. So solo che è una mecchina, progettata per sostituire un animale da fattoria o perfino un trattore leggero, inventata dall'ingegnere D. G. Alzetta originario di la Spezia. L'animale meccanico montava un motore di soli 5 cavalli, trasportava una persona e tirava un veicolo leggero su terreni accidentati. L'animale meccanico è stato realizzato interamente in tubi di acciaio leggero. Il conducente è posizionato al centro, su una sella da motociclo, il motore è di fronte a lui, si guida grazie ad manubrio da moto e una leva. Alzetta, disse di aver studiato anatomia equina prima di iniziare il progetto.

«Non vedo ragione per cui le gambe non debbano essere usate al posto delle ruote, praticamente tutto ciò che la natura consente di muoversi, tranne le enormi forze del mare e dei ghiacciai, arriva su gambe. Le ruote sono un' invenzione degli uomini»

Una delle notizie riportate dalla stampa inglese è stata scritta nel gennaio 1933, quindi questo "Mechanical Horse" è stato costruito prima.
se avete maggiori informazioni contattatemi
io non so nemmeno se la macchina è andata distrutta o è conservata in qualche museo...

1 commenti :

Salvatore Boi on 14 agosto 2015 14:32 ha detto...

alzetta gerardo says:
July 25, 2012
3:44 am
Dear Laura from Rome, by chance I’ve seen your comments of January 12, 2008: The mechanical horse was not a fake and there is nothing phony either about the story or the photo. It was built by my father in 1932-33 and a second improved version was built the following year. The horse was tested, was functional and moved also in open fields. What is left of this invention is still visible in Grizzo (PN), where my father was born in 1892. The daughter Giuliana was able to keep it thoughout the war years and stored the mechanical horse in a country house with other inventions of my father. I can send to you a recent picture of the horse.

Posta un commento