Benoît Mandelbrot e la geometria della natura



« Il concetto di base che unisce lo studio dei frattali alle discipline come la biologia e quindi anatomia e fisiologia parte dalla convinzione di un necessario superamento della geometria euclidea nella descrizione della realtà naturale. Volendo essere molto sintetici, i frattali servono a trovare una nuova rappresentazione che parta dall'idea di base che il piccolo in natura non è nient'altro che una copia del grande. La mia convinzione è che i frattali saranno presto impiegati nella comprensione dei processi neurali, la mente umana sarà la loro nuova frontiera. »



More about Gli oggetti frattali
lettura consigliata:

Gli Oggetti Frattali
Forma, caso e dimensione

Di Benoit B. Mandelbrot


"siccome la matematica è un linguaggio,
può servire non solo ad informare, ma anche a sedurre"

0 commenti :

Posta un commento