Adriano Olivetti



L'11 aprile del 1901 nasce ad Ivrea Adriano Olivetti, industriale ma anche intellettuale, urbanista, editore. Scomparso il 27 febbraio del 1960, è stato capace di abbinare le logiche e i successi dell'impresa ad un progetto sociale ancora oggi innovativo.

Un'utopia chiamata "Olivetti"

Chi era Adriano Olivetti? Un sognatore, un utopista, o era invece un grande imprenditore, capace di portare la piccola azienda di famiglia a competere alla pari con i giganti del mercato mondiale della sua epoca? Sicuramente era una figura scomoda e considerata da molti ingombrante, sia come concorrente industriale che come portatore di un modello sociale per certi versi "rivoluzionario".


per saperne di più via

0 commenti :

Posta un commento