la ratio machine di Leonardo

Nel 1967 dei ricercatori americani scoprirono, nella libreria nazionale spagnola, dei progetti sconosciuti di Leonardo Da Vinci [codice Madrid 1503-1505] raffiguranti un macchinario in grado di effettuare calcoli con il sistema numerico decimale.

Nel 1968 il Dr. Roberto Guatelli dell' IBM realizzò lo strumento, migliorandone alcuni aspetti tecnici, ne dimostrò il funzionamento: ogni dieci giri della prima rotella causa un giro della seconda arrivando a 13 potenze quando si giunge ad attivare l'ultima.
Merita nota anche un'altro progetto di Leonardo, l' automa cavaliere [1495], considerato il primo robot della storia.

1 commenti :

Anonimo ha detto...

Leonardo... c'è qualcosa che non ha fatto?

Posta un commento